tu non le puoi vedere… io si

  Tu non le puoi vedere; io, si. Terse, rotonde, tiepide. Lentamente vanno al loro destino; lentamente, per indugiare più a lungo sulla tua carne. Vanno verso il nulla; non sono che questo, il loro scorrere. E una traccia, verticale, che si cancella subito. Astri ? Tu non le puoi baciare. Le bacio io per te. Sanno; hanno il sapore … Continua a leggere